Breve racconto

Con il progetto di Crowdfunding per le arti promosso da AncheCinemaUrban Texture puoi diventare spettatore attivo e contribuire con un piccolo contributo alla definizione della programmazione del Teatro Polifunzionale AncheCinema.

 

IO SUPERTERRONE – 28 Dicembre 2018

da AncheCinema -Teatro Polifunzionale

  • 2,900.00

    Obiettivo
  • 2,900.00

    Fondi Raccolti
  • 0

    Giorni rimanenti
  • Goal and Date

    Metodo di fine campagna
Percentuale Fondi raccolti :
100.00%
This campaign has been invalid or not started yet.
AncheCinema - Teatro Polifunzionale, Bari, Corso Italia n.112, Italia

Progetto

AncheCinema lancia il progetto Crowdfunding per le arti proponendo «Ci sei? Ce la fai? Sei connesso?». Sì, è proprio lui, Pino Campagna. Il comico pugliese reso famoso da Zelig torna a teatro con uno spettacolo dal titolo “Io… SuperTerrone”. Continua insomma la sua intensa attività di divulgatore di meridionalità, questa volta però con una sfida che richiede dei super poteri. Si tratta infatti di allontanare discriminazioni, disuguaglianze e incomprensioni. Oltretutto facendo leva esclusivamente sulle uniche armi in possesso di Campagna, ovvero la comicità e l’umorismo. Il risultato è un viaggio immaginario che accompagnerà il pubblico per mille e più chilometri lungo tutta la Penisola, mettendo in scena le usanze regionali, le tradizioni popolari, la metamorfosi dei linguaggi comuni e il modo unico di essere Italiani. La tappa principale sarà ovviamente la Puglia, terra natale di Campagna, che ergendosi a professore impartirà lezioni di francese, tedesco, giapponese e inglese usando i suoi cari dialetti pugliesi come base teorica di studio delle nuova grammatica dialettale divulgando lezioni di lingua straniera. Né mancherà il “Papy Ultras”, il personaggio che lo ha reso celebre a colpi di squilli del telefono. Una carriera iniziata all’inizio degli anni Ottanta come cantante folk quella di Pino Campagna. L’approdo al cabaret avviene nel 1987, dopo il trasferimento a Roma. Qui è entrato a far parte della compagnia stabile “Al Fellini”. Alla fine degli anni Novanta sono iniziate le apparizioni stabili sul piccolo schermo, in programmi come “La sai l’ultima?” e poi diverse edizioni di Zelig. Trasmissione che lo ha consacrato all’affetto del grande pubblico.

Chi è Pino Campagna?

Pino Campagna inizia la carriera di cantante folk all’inizio degli anni ottanta, esibendosi in un repertorio umoristico e avvicinandosi così ben presto al cabaret. Il suo primo successo discografico fu Paese Mije, una canzone dedicata alla sua città natale che allora toccò le 35 mila copie vendute. Anche se nel 1985 partecipa a La corrida classificandosi al secondo posto, il suo vero debutto televisivo è nel gennaio del 1988, nella trasmissione D.O.C. in onda su Rai Due, presentata da Gegè Telesforo. Dal 1987 al 1992 Pino Campagna si trasferisce a Roma ed entra a far parte della compagnia stabile di Cabaret “Al Fellini” diretta da Marcello Casco. Nel 1990 approda al suo primo grande appuntamento televisivo nazionale con Gran Premio 1990 presentato da Pippo Baudo su Rai Uno, dove Campagna si contraddistingue per il suo cabaret folle e demenziale e per un taglio di capelli originale. Nel 1992 ha partecipato alla terza edizione del Festival di Sanscemo con la canzone Donatella Raffai twist. Nel 1996 è al centro di una querelle con il comico Francesco Paolantoni. Il comico pugliese accusa il collega campano di plagio per avergli copiato la caratterizzazione di uno dei suoi personaggi di punta all’epoca. Dopo il festival Pino partecipò a vari programmi televisivi, tra cui a varie edizioni de La sai l’ultima? (1998-1999-2000), per poi passare nel 2001 su Rai Uno con Ci vediamo su Rai 1 presentato da Paolo Limiti, raggiungendo però la fama con Zelig Circus. Pino Campagna arriva nel 2003 a Zelig Circus dove inventa il personaggio del Papy Ultras, famoso per la battuta pronunciata dalla figlia «Papi, ci sei? Ce la fai? Sei connesso?». Il personaggio è un padre alle prese con due figli disobbedienti che slogheggiano, ossia parlano tramite abbreviazioni e neologismi. Nel 2005 pubblica il libro comico “Papy, ci sei? Ce la fai?? Sei connesso???”, dove raccoglie alcuni dei suoi monologhi scoppiettanti sulla non comunicazione genitori-figli con un’ottica comico-umoristica. Nell’edizione di Zelig del 2007 il comico propone un nuovo numero, in cui è sempre alle prese con la sua famiglia, dove viene continuamente disturbato dal cellulare. Partecipa anche all’edizione di Zelig del 2008-2009 con una gag sui dialetti pugliesi. Nel 2010 ha fatto parte del cast del cabaret più visto d’Italia e ha proposto vari monologhi tratti dai libri di Paolo Crepet. Nello stesso anno lancia un video intitolato Welcome to Puglia prodotto da Telenorba e partecipa a due edizioni di Battiti Live, sempre su Telenorba. Nel 2012 mette in circolazione un nuovo video prodotto da lui stesso dal titolo Scegli la Puglia e mette in circolazione un cd con 10 brani. Attualmente è alle prese con la realizzazione del suo primo film.

Quando si terrà lo spettacolo?

Lo spettacolo si terrà mercoledì 28 Dicembre 2018 se e solo se la campagna raggiunge o supera l’obiettivo di finanziamento prefissato.

Entro due giorni dal termine della campagna, sarà confermata o meno l’effettiva realizzazione dello spettacolo. La comunicazione sarà inviata sulla mail registrata/indicata in fase versamento della donazione.

 

Posso effettuare la donazione presso la sede di AncheCinema?

Il sostenitore potrà effettuare la donazione on-line utilizzando la piattaforma www.urbantexture.it o recandosi presso il botteghino di  AncheCinema in Via Corso Italia n. 112 a Bari.  Le donazioni versate secondo quest’ultima modalità concorreranno, unitamente alle donazioni effettuate on-line, al raggiungimento dell’obiettivo di finanziamento prefissato della campagna di crowdfunding.

Cosa succede se la campagna non raggiunge l’obiettivo entro la data di scadenza?

Tutte le donazioni raccolte saranno riaccreditate ai sostenitori da Urban Texture secondo quanto previsto dai termini e condizioni di utilizzo della piattaforma Urban Texture.

Qualora la donazione sia stata versata presso il botteghino di AncheCinema, il riaccredito della somma versata potrà avvenire secondo una delle seguenti modalità – comunque indicata in fase di donazione: 1) riaccredito su conto paypal/ conto corrente;  2) restituzione in contanti presso il botteghino di AncheCinema.

Il sostenitore inoltre potrà optare per il congelamento della somma donata in contanti al fine di sostenere campagne  di crowdfunding – proposte da AncheCinema –  attive in quel momento sulla piattaforma Urban Texture.

 

 

 

Ricompense

18.00 - 19.00

BIGLIETTO GALLERIA + BISCOTTI + APERITIVO

maggio, 2019

Consegna prevista
Reward is not valid
0 sostenitori
50 ricompense lasciate

20.00 - 999.00

BIGLIETTO PLATEA + BISCOTTI + APERITIVOrn

maggio, 2019

Consegna prevista
Reward is not valid
3 sostenitori
97 ricompense lasciate

1,000.00or more

20 POLTRONE IN PEDANA + BISCOTTI + APERITIVO

maggio, 2019

Consegna prevista
Reward is not valid
1 sostenitori
0 ricompense lasciate